Home Blog - InfoNews La termocamera – Tool per la Termografia – TPnD

La termocamera – Tool per la Termografia – TPnD

by Fabio Affortunato
306 views
Tempo di lettura: 3 minuti


La termocamera è lo strumento base della termografia, che senza entrare in contatto con un corpo, ne rileva l’energia termica irradiata.

E’ bene subito chiarire che l’energia irradiata da un corpo, emessa sotto forma di onde elettromagnetiche, non appartiene allo spettro visibile, ovvero non è rilevabile dall’occhio umano.

La termocamera riesce quindi a “captare” la radiazione termica di un corpo, emessa sotto forma di onde elettromagnetiche, la cui lunghezza d’onda è compresa tra 0,7 e 1,4 µm. L’occhio umano invece si limita a “captare” lunghezze d’onda comprese fra 0,4 e 0,7 µm, quindi pur essendo molto sofisticato è “cieco” nei confronti della radiazione termica che invece riusciamo a percepire come “calore” in determinate condizioni.

Flir Termocamera E53

Termocamera FLIR E53

Termocamera – Conversione della radiazione termica – I termogrammi

La capacità dunque della termocamera di leggere la radiazione termica da una sorgente, non sarebbe molto utile se non fosse “tradotta” in qualche modo in un formato “comprensibile” e “visibile”.

E in questo consiste il prodigio della termocamera; nella capacità di trasformare, attraverso il suo sensore,  la mappa di radiazione termica di un corpo, in un termogramma, ovvero in una immagine termica, caratterizzata da diversi colori in relazione alla diverse capacità emissive del corpo.

termografia radiatore impianto riscaldamento

Termogramma di un radiatore

La possibilità dunque di “tradurre” l’invisibile in visibile e renderlo tale con un termogramma, ovvero con una fotografia della distribuzione del calore di quel corpo, fa si che la termocamera sia uno strumento insostituibile per lo svolgimento di diverse Prove non Distruttive.

Ad esempio, per rilevare la perdita di una tubazione ove scorre acqua calda tramite la termocamera, è possibile proprio sfruttando il principio della radiazione termica; e tutto questo senza demolire il pavimento. Lo studio dei termogrammi ottenuti dall’analisi della tubazione, consentirà infatti d’individuare la perdita.

Si comprende facilmente quanto sia versatile e utile l’uso di una termocamera in analisi su problematiche relative a edifici, processi industriali, etc.

L’interpretazione dei termogrammi

La termocamera, per certo, effettua un gran lavoro leggendo per noi l’invisibile e traducendolo nel visibile. Tuttavia, in molti casi i termogrammi devono essere interpretati anche con l’aiuto di software specifici che consentono, variando alcuni parametri, di focalizzare gli aspetti a cui siamo interessati.

Un esempio di quanto detto è chiarito dal seguente termogramma. La prima immagine  è quella derivante dalla cattura così effettuata dalla termocamera, mentre la seconda dopo la “sintonizzazione termica” attraverso il software FLIR tool.

Termogramma Edificio Terogramma Edificio con Sintonizzazione Termica FLIR Tool

E’ ben evidente quindi che attraverso il software FLIR tools è possibile analizzare in dettaglio un termogramma per poter porre in evidenza gli aspetti poco evidenti.

Caratteristiche di una termocamera

Le termocamere non sono tutte uguali. Quello che contraddistingue le diverse termocamere (e conseguentemente il loro prezzo), sono le differenti caratteristiche tecniche, più che le funzioni offerte.

Tra i parametri tecnici che caratterizzano una termocamera spiccano:

  • la risoluzione termica: che determina la qualità dell’immagine (termogramma) acquisita. E’ ben evidente che un termogramma acquisto con un termocamera con risoluzione 80 x 80 pixel è qualitativamente inferiore rispetto a quello acquisto da un termocamera con risoluzione 320 x 240 pixel.
  • la sensibilità termica: che determina la minima differenze di temperatura che la termocamera riuscirà ad acquisire.

Pertanto maggiore è la risoluzione termica e minore la sensibilità termica, più dettagliata sarà il termogramma acquisto.

Termogramma facciata

Termogramma facciata edificio

Logo Tpnd HeaderTPnD utilizza termocamere calibrate e con sensibilità e risoluzione termica idonee per individuare le problematiche di edifici civili e dei processi industriali.

 

Necessiti di un’analisi termografica? Contattaci!

 


Crediti: L’immagine di copertina e l’alta immagine relativa alle termocamere presenti nel post sono tratte dal sito del produttore FLIR, che ne è il legittimo proprietario. I termogrammi sono frutto di anali termografiche svolte da TPnD. L’uso delle immagini è esclusivamente ai fini una migliore comprensione dei contenuti del post.

Torna su

Hey! Ti potrebbero interessare?

Lascia un Commento